AttualitàMarketingSocialTecnologia

FACEBOOK MA QUANTI PROBLEMI!

Lavorare con i social network ed in particolare, con il colosso Facebook è diventato ormai indispensabile, per tutte le attività di qualsiasi settore. Oggi più che mai il detto “se non sei su Facebook non ci sei” rispecchia la realtà. E spesse volte l’affermazione FACEBOOK MA QUANTI PROBLEMI risulta fin troppo presente.

Tutti chiusi ma sempre on-line

Con Lockdown vari e limitazioni, le persone ormai stanno attaccate costantemente, per forza o per dovere, agli strumenti informatici, e comunicano attraverso i social.

Allora qui iniziano i problemi, l’afflusso così massivo di utenti sul social in oggetto, con l’inizio della pandemia, ha iniziato a mostrare i primi scricchiolii. E allora sono iniziati una valanga di aggiornamenti, nuove versioni, nuove visualizzazioni, l’implementazione parziale di Facebook Business Suite, divenuta ormai completa in questi ultimi mesi. La modifica della gestione degli strumenti di pubblicazione, e chi più ne ha più ne metta…

Tante novità o solo pezze a problematiche?

Tutto questo ha comportato numerosi grattacapi per chi come me, ha subito queste modifiche da un giorno con l’altro e ci deve lavorare costantemente. Tanto che fatti inspiegabili accadevano, sponsorizzazioni che se il giorno prima erano perfettamente consone agli standard di Facebook il giorno dopo non lo erano più. Insomma un’accozzaglia di problemi che spaziavano dalle funzioni, alle policy, a tab di Whatsapp che su alcune pagine si potevano inserire mentre su altre, per chissà quale oscuro motivo non esistevano. E mi limito a questo per il momento.

Assistenza senza pensieri

Per non parlare del servizio di assistenza del colosso di Zuckerberg che da buon algoritmo informatico non da la possibilità di comunicare con un essere umano senziente, e che rimanda su pagine e pagine di possibili soluzioni che, con il buon fai da te, dovrebbe consentirti di risolvere il problema.

Per chi come me si trova a dover dare delle risposte ai clienti sulle motivazioni più disparate per problematiche insorte da un giorno con l’altro, espone davvero i limiti di questo social che è davvero contrariamente alla sua classificazione molto poco social tutto sommato.

Circolo virtuoso o vizioso?

Non oso pensare come il piccolo imprenditore possa raccapezzarsi in situazioni del genere per cui diventa sempre più indispensabile affidarsi a specialisti della comunicazione che affrontano quotidianamente queste problematiche e che compatibilmente ai limiti imposti da Facebook risolvono i più disparati problemi ogni giorno.

Se anche tu hai avuto dei problemi con Facebook condividi nei commenti la tua esperienza, e troviamo insieme le migliori soluzioni.

Grazie per la lettura a presto con il prossimo articolo

Se sei interessato al mio lavoro contattami qui

Rispondi