MarketingPillole di MarketingSEO

La morte della SEO?

La morte della SEO?

La SEO è Morta?

Sento spesso parlare di quanto la SEO sia diventata o stia diventando inutile. Mi chiedo sempre con quale criterio si possa dire questo. Valutiamo assieme la situazione della SEO.

Per fare SEO:

  • Sappiamo che si lavora con le ottimizzazioni di testi e immagini e la scelta di parole chiave efficaci per migliorare il posizionamento delle pagine web.
  • Sappiamo per certo che le persone utilizzano i motori di ricerca per trovare informazioni sul web.

Mi chiedo:

Perché bisognerebbe abbandonare una metodologia che aiuti a migliorare il proprio posizionamento nelle SERP?

Personalmente credo che fare SEO non sia inutile e che un sito ben ottimizzato rispettando i vari criteri di questo metodo sia apprezzato sia dai motori di ricerca sia e sopratutto dagli utenti.

Per intenderci anche il semplice inserire un “alt” (testo alternativo ad un’immagine) può essere d’aiuto al navigatore in caso di non completo caricamento dell’immagine, oppure per gli utenti non vedenti.

Secondo voi è inutile?

Un impaginazione che rispecchi criteri di leggibilità è inutile?

Se state leggendo questo articolo è perché sono stati rispettati questi punti essenziali.

Ovvio è che per essere primi nei risultati dei motori di ricerca la SEO non basta, ma va correlata da una serie di azioni che ne potenziano l’efficacia. E la valutazione e l’utilizzo delle tecniche di una buona SEM.

La SEO rinasce sempre…

In conclusione

Vorrei chiedervi la vostra opinione nei commenti. Parliamone insieme e se avete dei suggerimenti o volete dei consigli qui vi risponderò.

Ricordo che i commenti sono soggetti a moderazione per evitare lo spam. Vengono letti tutti e pubblicati successivamente al controllo.

Se sei interessato ai miei servizi di Marketing o desideri una consulenza non esitare a contattarmi.

Continua la navigazione leggendo anche gli altri articoli.

Buona lettura a presto

Rispondi